Percorso::|Tag: inquinamento atmosferico
10 09, 2020

Le città europee in gara per migliorare la qualità dell’aria

By |2020-09-10T18:54:49+02:0010/09/2020 07:30|Categories: Notizie|Tags: , , , |0 Comments

Le crescenti preoccupazioni per la salute pubblica stanno spingendo le città a ridurre l’inquinamento atmosferico. Ma quanto è facile tornare a respirare aria pulita? La potenza economica italiana non aveva una aria così limpida da molti anni. Durante il blocco che ha fermato il paese, la Lombardia, la regione più colpita dal virus, ha avuto

30 08, 2020

L’esposizione all’inquinamento atmosferico può aumentare il rischio di morte da Covid: un importante studio dal Regno Unito

By |2020-09-03T13:37:05+02:0030/08/2020 20:15|Categories: Notizie|Tags: , , |0 Comments

L'Istituto Nazionale di Statistica Britannico (ONS) in un nuovo studio rileva che l'aumento di una singola unità dell'esposizione all'inquinamento a lungo termine può aumentare il tasso di mortalità per Covid-19 fino al 6%.

18 07, 2020

La metà della popolazione mondiale è esposta all’aumento dell’inquinamento atmosferico

By |2020-07-27T17:12:31+02:0018/07/2020 16:43|Categories: Notizie|Tags: , , , |0 Comments

L'inquinamento atmosferico è in cima all'agenda globale ed è ampiamente riconosciuto come una minaccia alla salute pubblica e al progresso economico. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) stima che 4,2 milioni di morti ogni anno possano essere attribuiti all'inquinamento dell'aria esterna. Di recente, ci sono stati importanti progressi nei metodi che consentono la quantificazione degli indicatori

26 05, 2020

Le foreste urbane ci proteggeranno dal particolato (e dal Covid-19)

By |2020-09-03T17:38:42+02:0026/05/2020 01:00|Categories: Notizie|Tags: , , , , , |0 Comments

In giorni in cui è al centro dell'attenzione la discussione sul ruolo svolto dalle particelle fini nella diffusione della pandemia del virus COVID-19, un articolo pubblicato su Forest@, rivista della Società Italiana di Silvicutura ed Ecologia Forestale, a cura di Silvano Fares, Giovanni Sanesi, Giorgio Vacchiano, Fabio Salbitano e Marco Marchetti, considera il ruolo significativo

1 05, 2020

Minor inquinamento atmosferico significa migliaia di morti in meno

By |2020-05-06T19:22:50+02:0001/05/2020 17:31|Categories: Notizie|Tags: , , , , |0 Comments

Secondo una nuova ricerca i paesi europei sottoposti al blocco per il coronavirus hanno avuto nel solo mese si aprile 11.000 decessi in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente grazie al forte calo dell'inquinamento da combustibili fossili. Le misure per arrestare la diffusione del coronavirus hanno rallentato le economie europee, con un calo dell'energia

22 04, 2020

Uno studio preliminare collega inquinamento atmosferico e morti per coronavirus in Inghilterra

By |2020-04-24T21:59:39+02:0022/04/2020 22:47|Categories: Notizie|Tags: , , , |0 Comments

In Inghilterra uno studio preliminare ha trovato le prime prove di un legame tra livelli più alti di inquinamento atmosferico e morti per Covid-19.

29 03, 2020

Diffusione del contagio Covid-19 e inquinamento atmosferico

By |2020-04-26T00:23:25+02:0029/03/2020 00:48|Categories: Notizie|Tags: , , , , |0 Comments

Mentre il blocco delle attività migliora la qualità dell’aria, si studia una relazione di causa-effetto tra inquinamento atmosferico e diffusione del contagio Le osservazioni della riduzione dell’inquinamento amosferico La pandemia di coronavirus ha rallentato l'attività industriale riducendo temporaneamente i livelli di inquinamento dell'aria in tutto il mondo. Le immagini raccolte dal satellite Sentinel-5P dell'Agenzia Spaziale

3 03, 2020

Nasa – In Cina il diossido di azoto nell’aria scende drasticamente

By |2020-04-06T15:07:53+02:0003/03/2020 19:26|Categories: Notizie|Tags: , , , , |0 Comments

Tra coronavirus (COVID-19) e rallentamento economico le immagini satellitari raccolte dalla Nasa mostrano un effetto sorprendente: una significativa diminuzione dell’inquinamento atmosferico in Cina. I satelliti di monitoraggio dell'inquinamento della NASA e dell'Agenzia spaziale europea (ESA) hanno rilevato in Cina riduzioni significative del diossido di azoto (NO2), un gas che finisce in atmosfera bruciando carburante, ed